testimonial bianca balti e cindy crawford

De Rigo lancia il quarto house brand, Yalea

Dopo Police, Sting e Lozza, arriva il quarto house brand per De Rigo: si tratta di Yalea, sinonimo di occhiali da sole e da vista tutti al femminile, dove i modelli prendono il nome di donne speciali.

Speciali sono anche le testimonial del debutto, Bianca Balti e Cindy Crawford: personaggi ma anche persone, impegnate a promuovere una femminilità consapevole e indipendente.

«La nostra azienda conosce bene il valore delle donne, nel mondo del lavoro come nella società - commenta Barbara De Rigo, chief marketing officer del gruppo -. Mia madre stessa ha contribuito personalmente alla nascita e allo sviluppo dell'azienda che, fin dagli inizi, si è caratterizzata anche per la numerosa presenza di donne. Per questo abbiamo voluto arricchire il nostro portfolio con un un nuovo marchio 100% femminile».

«Gli ultimi due anni sono stati particolarmente intensi a livello globale - aggiunge Maurizio Dessolis, executive vice president di De Rigo -. Ci siamo impegnati a fondo, innovando il modello di business e ripensando la nostra organizzazione, in modo da affrontare in maniera agile le sfide dei mercati contemporanei».

«Con questo nuovo progetto abbiamo voluto investire nella creazione di valore, a partire dai nostri punti di forza - conclude Dessolis -. Non solo competenza, ma anche ispirazione, risorse e una conoscenza profonda e sempre aggiornata di mercato e tendenze».

La collezione Yalea sarà disponibile nei punti vendita in Italia e all'estero a partire dal prossimo ottobre.

Della scuderia di De Rigo fanno parte, tra le altre, le licenze Blumarine, Furla, Gap, John Varvatos, Nina Ricci, Philipp Plein e Trussardi. I prodotti del gruppo sono distribuiti in circa 80 Paesi, attraverso 17 società e oltre 100 distributori indipendenti.
A cura della redazione
stats